XII Congresso Iberoamericano di diritto costituzionale

“La progettazione istituzionale dello Stato Democratico”

Omaggio a Fernando Hinestrosa Forero e a Carlos Restrepo Piedrahita

L’Istituto Iberoamericano di Diritto Costituzionale (IIDC), fondato più di quarant’anni fa con il fine di creare canali di comunicazione tra i professori ricercatori di Diritto Costituzionale, si è affermato come centro di riflessione e luogo di scambio di esperienze tra ciascuna delle sezioni latinoamericane ed europee che lo formano.

Fulcro della sua attività di ricerca accademica e, con il proposito di contribuire al consolidamento degli stati costituzionali dell’America Latina, il IIDC organizza periodicamente il Congresso Iberoamericano di Diritto Costituzionale. É uno spazio che ha ispirato proposte di riforma costituzionale nell’ambito degli Stati della regione e che ha favorito lo scambio delle posizioni dottrinali tra i professori ricercatori latinoamericani ed europei. Negli ultimi anni, ha contribuito a creare ponti tra la dottrina nordamericana di diritto costituzionale e quella costituzionalista dell’America Latina, in merito al dibattito riguardante lo Stato, le relazioni tra i poteri pubblici e le relazioni tra Stato e diritto.

Dal 1974, anno della sua inaugurazione, il Congresso Iberoamericano di Diritto Costituzionale è lo spazio di discussione accademica più importante della regione. Da allora, l’Università “Externado de Colombia”, in particolare il Dipartimento di Diritto Costituzionale, ha partecipato attivamente ai vari Congressi, con la partecipazione dei suoi professori ricercatori, sviluppando dibattiti che hanno contribuito alla progettazione di riforma delle istituzioni di diritto costituzionale, con l’unico obiettivo di perfezionare il funzionamento delle nostre democrazie.

Sedici anni dopo essere stata per la prima volta sede del VI Congresso Iberoamericano, la Sezione Nazionale della Colombia e il Dipartimento di Diritto Costituzionale dell’ Università “Externado de Colombia” sono deputati ancora una volta allo speciale incarico di dirigere e realizzare il XII Congresso Iberoamericano di Diritto Costituzionale e ospitare nel campus dell’Università i professori ricercatori nazionali e stranieri interessati al dibattito riguardante le sfide del secolo XXI per la teoria e la pratica del Diritto Costituzionale .

Lo Stato, e in particolare il Diritto Costituzionale, attraversa un momento di cambio di speciale trascendenza. Il superamento dello Stato come figura centrale per la risoluzione dei conflitti, la globalizzazione, la connessione tra i sistemi giuridici interni e internazionali, come la crisi economica, la crisi della democrazia rappresentativa e l’introduzione di costituzioni normative negli Stati costituzionali contemporanei, costringono a discutere e a ripensare lo Stato come figura centrale del Diritto Costituzionale. Il dibattito si centrerà nella discussione dei seguenti interrogativi: come deve strutturarsi lo Stato per rispondere alle esigenze degli ampi cataloghi dei diritti fondamentali? Qual é il sistema di governo migliore per la regione? Le relazioni tra i poteri pubblici come devono essere regolate? Quali sono gli strumenti per rispondere alla richiesta di una maggiore partecipazione negli affari pubblici dei cittadini?

Il XII Congresso Iberoamericano di Diritto Costituzionale si terrà nei giorni 16, 17 e 18 settembre 2015 e riguarderà la discussione dei seguenti temi:

  1. Proggetti e modifiche delle Costituzioni.
  2. Struttura contemporanea dello stato costituzionale.
  3. Funzioni pubbliche e nuova relazione tra il diritto costituzionale, il diritto internazionale e in scenari giuridici globali.
  4. Il potere giudiziale e la giurisdizione costituzionale.
  5. Razionalizzazione dei sistemi di governo presidenziali.
  6. Potere legislativo: elementi per superare la crisi del principio democratico.
  7. Progettazione istituzionale e inclusione della diversità.
  8. Le nuove sfide dell’organizzazione territoriale.
  9. Economia e Stato Apparato

Il Congresso è stato intitolato “Progettazione istituzionale dello Stato Democratico” e nell’ambito delle sessioni si renderà omaggio ai Maestri, Dottor Fernando Hinistrosa e Dottor Carlos Restrepo Piedrahita, tenendo in considerazione i loro apporti nella costruzione della cultura giuridica tanto in Colombia quanto in America Latina, l’importanza del loro lavoro per il Diritto Pubblico e per il Diritto Privato, i loro preziosi contributi allo sviluppo e consolidamento del Diritto e alla costruzione delle relazioni tra l’Istituto Iberoamericano di Diritto Costituzionale e la nostra casa di Studi.